Home . News . Archivio news
20Nov2015

Leggi della Sardegna in materia Urbanistica ed Edilizia

2.jpg Descrizione

Elenco delle principali Leggi Della Regione Autonoma Della Sardegna In Materia Urbanistica Ed Edilizia.

Legge regionale 23 aprile 2015, n. 8;

Legge regionale 22 dicembre 1989, n. 45;

Legge regionale 25 novembre 2004, n. 8;

Legge regionale 23 ottobre 1985, n. 23;

Legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4;

Legge regionale 12 agosto 1998, n. 28.

  • Legge regionale 23 aprile 2015, n. 8

Norme per la semplificazione e il riordino di disposizioni in materia urbanistica ed edilizia e per il miglioramento del patrimonio edilizio.

La presente legge contiene disposizioni di semplificazione delle procedure in materia edilizia, urbanistica e paesaggistica e di riordino normativo.

  • Legge regionale 22 dicembre 1989, n. 45

Norme per l’uso e la tutela del territorio regionale.

La Regione autonoma della Sardegna, in attuazione dell’articolo 3, lettera f), dello Statuto speciale approvato con Legge costituzionale 26 febbraio 1948, n. 3, disciplina le attività di uso e tutela del territorio regionale secondo le norme della presente legge della Legge regionale 11 ottobre 1985, n. 23 e successive modifiche, in collaborazione e d’intesa con gli enti locali territoriali.

  • Legge regionale 25 novembre 2004, n. 8

Norme urgenti di provvisoria salvaguardia per la pianificazione paesaggistica e la tutela del territorio regionale.

La Giunta regionale, entro dodici mesi dall’entrata in vigore della presente legge, adotta il Piano Paesaggistico Regionale (PPR) principale strumento della pianificazione territoriale regionale ai sensi dell’articolo 135 del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42 (Codice dei beni culturali e del paesaggio, ai sensi dell’articolo 10 della legge 6 luglio 2002, n. 137), al fi ne di assicurare un’adeguata tutela e valorizzazione del paesaggio.

  • Legge regionale 23 ottobre 1985, n. 23

Norme regionali di controllo dell’attività urbanistico-edilizia

La legislazione vigente in materia urbanistica è modificata ed integrata con le norme della presente legge, dirette al conseguimento delle seguenti finalità:

a. controllo dell’attività urbanistico-edilizia;

b. snellimento ed accelerazione delle procedure espropriative;

c. risanamento urbanistico e sanatoria delle opere abusive.

  • Legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4

Disposizioni straordinarie per il sostegno dell’economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo. (Piano Casa modificato L.R. n°8 2015)

La Regione autonoma della Sardegna promuove il sostegno dell’economia mediante il rilancio del settore edilizio favorendo interventi diretti alla riqualificazione ed al miglioramento della qualità architettonica e abitativa, della sicurezza strutturale, della compatibilità paesaggistica e dell’efficienza energetica del patrimonio edilizio esistente nel territorio regionale, anche attraverso la semplificazione delle procedure.

  • Legge regionale 12 agosto 1998, n. 28

Norme per l’esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione Autonoma  della Sardegna con l’articolo 6 del decreto del Presidente della Repubblica 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l’articolo 57 del decreto del Presidente della Repubblica 19 giugno 1975, n. 348

La presente legge regola l’esercizio da parte della Regione Autonoma della Sardegna delle competenze in materia di beni paesistici ad essa trasferite ai sensi dell’articolo 6 del D.P.R. 22 maggio 1975, n. 480 (Nuove norme di attuazione dello Statuto speciale per la Regione Autonoma della Sardegna), e delegate ai sensi dell’articolo 57 del D.P.R. 19 giugno 1979, n. 348 (Norme di attuazione dello Statuto speciale per la Sardegna in riferimento alla Legge 22 luglio 1975, n. 382 ed al D.P.R. 24 luglio 1977, n. 616).

Scarica testi Leggi Regionali

Tags: Leggi Sardegna Urbanistica Edilizia